Notizie

Stampa

L'Air si aggiudica il Torneo Vito Lepore

Scritto da Administrator on .

L’Air Avellino batte Caserta e si aggiudica la vittoria del Torneo ‘Vito Lepore’. Nella sua prima uscita al PaladelMauro, davanti al proprio pubblico, gli uomini di Pancotto si sono resi protagonisti di una buona prova contro la Pepsi. Nella prima gara, invece, Montegranaro vince la finale valevole per il 3° e 4° posto al torneo. Roma, battuta ancora di misura, per 73-75, in una gara per molti versi simile a quella di ieri contro la Pepsi Caserta.
Questi i tabellini:
LOTTOMATICA ROMA – SIGMA COATINGS MONTEGRANARO 73 – 75
(16-26; 20-16; 19-14; 18-19)
Lottomatica Roma: Giachetti 5; Gigli 2, Jaaber 14, Tonolli n.e., Hutson 10, Toure 3, Crosariol 14, Datome 11, De La Fuente n.e., Casale n.e., Minard 14. All. Gentile
Sigma Coatings Montegranaro: Hite 12, Nasini n.e., Cavaliero 3, Marquinhos 15, Filloy 5, Lechthaler 1, Cinciarini 8, Ongenaet n.e., Brunner 17, Ivanov 14. All. Frates
Arbitri: Perretti, sabetta, Weidman

AIR AVELLINO – PEPSI CASERTA 62-51
(19-18; 13-9; 16-10; 14-14)

AIR Avellino: Troutman 3, Dylewicz 2, Szewczyk 13, Lauwers 6, Brown 4, Akyol 9, Cortese 2, Aron n.e., Izzo n.e., Napodano n.e., Nelson 19, Porta 4. All. Pancotto
Pepsi Caserta: Koszarek 13, D’isep n.e., Parrillo3, Di Bella 3, Michelori 3, Cardinale n.e., Martin7, Doornekamp 3, Ere 9, Zamo n.e., Jones 10. All. Sacripanti
Arbitri: Caizza, Caiglia, Beneduce

da scandonebasket.it

Stampa

Torneo Vito Lepore, ai nastri di partenza

Scritto da Administrator on .

La S.S. ‘Felice Scandone’ Air Avellino comunica che quest’anno il “Torneo Vito Lepore” si svolgerà il 3 e 4 ottobre presso il palazzetto dello sport di Avellino.

Parteciperanno all’annuale manifestazione, oltre ai padroni di casa, Lottomatica Roma, Pepsi Caserta e Sigma Coatings Montegranaro. La prima giornata del torneo, che si svolgerà sabato 3 ottobre, si aprirà con la gara Lottomatica Roma - Pepsi Caserta alle ore 19.00. A seguire alle ore 21.00 l’Air Avellino affronterà Montegranaro. Domenica 4 ottobre alle ore 18.30 si disputerà la finale per il 3° e 4° posto, mentre alle ore 20.30 scenderanno sul parquet i club in lizza per il 1° e 2 ° posto.

La società comunica che si pagheranno 5 euro per le curve e 10 euro per le tribune. I tifosi, che sono intenzionati a seguire entrambe le giornate, potranno beneficiare di uno sconto, ovvero 7 euro per il biglietto di curva e 15 euro per le tribune. La prevendita inizierà mercoledì e seguirà i seguenti orari: dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 19.00. Sabato e domenica invece, la prevendita inizierà alle ore 10.00 fino alle 13.00 e dalle 16.00 fino all’inizio del primo match.

Il club, inoltre, comunica ai tifosi che la campagna abbonamenti verrà sospesa in occasione del Torneo Vito Lepore (3 / 4 ottobre) e riprenderà lunedì 5 ottobre.

fonte scandonebasket.it

Stampa

AIR vs Lottomatica, partita la prevendita dei biglietti.

Scritto da Redazione ForzAvellino.net on .

 

La S.S. Felice Scandone informa che dal pomeriggio di Lunedì 04 Maggio è partita la prevendita dei biglietti valevoli per la gara Air Avellino vs Lottomatica, in programma giovedì 7 maggio alle ore 20.30.
Stampa

Air Avellino-Gmac Bologna 73-68

Scritto da Administrator on .


La Fortitudo, ancora priva di Scales, allunga la striscia negativa. Trascinata da Huertas imbavaglia l’attacco dell’Air nei primi venti minuti, ma nella ripresa deve arrendersi al talento di Warren e di Williams e al saldo palle perse-recuperate (da +6 del 20’ al -5 conclusivo). Sulla sponda opposta la vittoria alimenta le speranze play-off e chiude definitivamente il discorso salvezza. Senza Tusek, il quintetto piccolo di Markovski esce meglio dai blocchi (8-0 dopo appena 1’35”). Il time-out chiesto da Pancotto è salvifico: la Gmac trova i giusti ritmi. In poco più di 5’, trascinati dal brio di Huertas, i felsinei confezionano un parziale di 19-2 (10-19 al 7’). Radulovic sembra il giusto antidoto alla fiammata ospite. Due triple del croato ridanno ossigeno mentre Markovski continua a sperimentare quintetti atipici (19-21 al 20’).

Il dinamismo di Huertas, che mette in difficoltà più di un biancoverde, e la reattività di Mancinelli propiziano il massimo vantaggio in chiusura di tempo (29-41 al 19’). Il parziale di 11-2, con cui gli irpini si ripresentano sul parquet, è frutto delle iniziative solitarie di Warren, ma ha il merito di alzare il livello d’intensità difensiva dell’Air. Lo spettacolo latita e la bagarre finisce per penalizzare Bologna che si vede raggiunta al 29’ (51-51). Huertas prova a ribaltare nuovamente l’inerzia. La Fortitudo, però, non ha fatto i conti con Williams. L’ex Cantù vince il duello con Papadopoulos su entrambi i lati del campo: la Gmac smarrisce la lucidità in attacco e si arrende alla tripla di Diener (68-64) che rompe definitivamente l’equilibrio a 2’10” dalla fine.
Avellino: Williams 19, Warren 14, Radulovic 12
F. Bologna: Huertas 19, Mancinelli 18, Gordon 13

di Massimo Roca (gazzetta.it)

Stampa

Air, obiettivo play off

Scritto da Administrator on .

Continua la preparazione del team biancoverde. L’AIR Avellino scenderà in campo domenica sera contro la GMAC Bologna. Palla a due alle ore 20.30 in diretta su Sky sport 2. Sul prossimo e imminente impegno Antonio Porta afferma: “La Fortitudo scenderà in campo con il coltello tra i denti. Probabilmente per loro è una delle ultime chance per salvarsi, così come per noi è una opportunità importante per raggiungere la post season. La stagione di Bologna – continua il play italo argentino - è stata condizionata dagli infortuni, da cambi di giocatori e allenatori. Noi dovremmo essere abili a non subire cali di gioco e a fare una gara intensa, come in rare occasioni abbiamo fatto”.

Per voi una vittoria significherebbe ancora play-off, voi ci credete?
“Personalmente ho sempre sostenuto che dobbiamo guardare ad una partita alla volta. Dopo la gara con Caserta dell’ultima giornata guarderemo la classifica. Solo allora tireremo le somme. Inutile fare i conti adesso. Noi abbiamo l’obbligo morale di provarci. Il periodo difficile è passato, il calendario non è certo facile, forse le parole del presidente ci daranno le giuste motivazioni”.

Quanto hanno condizionato la vostra stagione gli infortuni a catena?
“Tantissimo, anche perché non solo abbiamo dovuto fare a meno di giocatori importanti durante la partite, ma anche nel corso della settimana per gli allenamenti. Domenica, a parte Tusek, ci saranno tutti”.

dal sito ufficiale Scandone Avellino