Notizie

Stampa

I Provvedimenti Disciplinari della 2a Giornata ritorno: ammenda di euro 3.000,00 per GREEN

Scritto da Redazione ForzAvellino.net on .

Il dopo Canadia Solar – Sidigas oltre alla brutta batosta rimediata dagli irpini nel punteggio lascia anche qualche strascico disciplinare. Infatti Marques Oscar Green(all'anagrafe Markes Oskar Grin) ha rimediato una pesante ammenda dal valore di € 3.000,00 provocato un avversario.
Il play biancoverde è stato squalificato per un turno per aver platealmente provocato un giocatore avversario prima dell'esecuzione dei tiri liberi, fatto che ne comportava l'espulsione. Nella determinazione della sanzione si è tenuto conto delle attenuanti generiche. E la squalifica è stata sostituita con ammenda di Euro 3.000,00. 
 
Questi gli altri Provvedimenti disciplinari del campionato di Serie A – 2a Giornata ritorno- gare del 29-1-2012:
 
UMANA VENEZIA MESTRE ammenda di Euro 2.600,00 per offese e minacce verbali collettive frequenti del pubblico agli arbitri , per lancio di oggetti non contundenti (palle di carta) collettivo e frequente, colpendo , per lancio di rotoli di carta che provocava il ritardato inizio della gara. 

BANCO SARDEGNA SASSARI ammenda di Euro 1.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri. 

BANCA TERCAS TERAMO ammenda di Euro 3.000,00 perchè, al termine della gara, un individuo isolato entrava nei locali degli spogliatoi,offendeva e minacciava gli arbitri, colpendo ripetutamente la porta dello spogliatoio arbitrale e perchè, all'uscita dell'impianto di gioco, alcuni tifosi tenevano un comportamento minaccioso e gravemente offensivo verso gli arbitri. 

BANCA TERCAS TERAMO ammenda di Euro 2.200,00 per offese e minacce verbali collettive frequenti del pubblico agli arbitri. 

CANADIAN SOLAR BOLOGNA ammenda di Euro 500,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri. 

FABI MONTEGRANARO ammenda di Euro 1.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri. 

E.A.7 ARMANI MILANO ammenda di Euro 2.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri, a fine gara, nonchè nei confronti di un tesserato ben individuato. 

VANOLI BRAGA CREMONA ammenda di Euro 1.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri.