Notizie

Stampa

[UFFICIALE] Colpo Air, Marques Green ritorna a casa..

Scritto da Redazione ForzAvellino.net on .

La S.S. Felice Scandone Air Avellino è lieta di annunciare di aver raggiunto l’accordo con Marques Green. L’annuncio è stato dato a sorpresa durante la conferenza stampa di presentazione del progetto di marketing e comunicazione “SiAmo Avellino”.
Nato a Filadelfia (USA) il 18 marzo 1982, Green è un playmaker alto 165 centimetri. Una delle sue principali caratteristiche è la freddezza, oltre alla capacità di gestire i ritmi della partita.
La sua carriera da cestista inizia nelle scuole di Philadelphia e dintorni. Negli anni in cui giocava nel college di St. Bonnaventure ottiene la nomination al Bob Cousy Award, premio annuale assegnato negli USA alla miglior point guard scelta tra i ragazzi iscritti al campionato NCAA, e per 2 volte al NABC All-District, prestigioso riconoscimento della NABC. Nella stagione 2004-2005 veste la maglia di Roanne in Francia, con cui gioca 22 partite con 17 punti di media. L’anno successivo resta in Francia ma approda al Nancy, con il quale conquista la finale del campionato e chiude la stagione con quasi 10 punti di media e 6.6 assist. Nella stagione 2006-2007 sbarca in Turchia, al Koley (17.4 punti di media in 28 partite).
Ha iniziato la sua carriera in Italia indossando proprio la canotta biancoverde nel luglio 2007. Una stagione fantastica, rimasta impressa negli annali della storia del club irpino, con la vittoria della Tim Cup, la qualificazione all’Eurolega e la semifinale scudetto. Il 10 febbraio 2008, in occasione della finale di Coppa Italia, vinta dall'Air Avellino, è stato premiato miglior assist-man del campionato. Nel 2008 passa al Fenerbahçe Ülker, dove gioca 16 gare con 13,1 punti di media a partita. La scorsa stagione tra le fila di Pesaro dove chiude il campionato con una media punti di 11.9. Detiene il record di tutti i tempi di assist in una gara (16).

Queste le parole del presidente Ercolino: “Siamo molto soddisfatti. Per noi è un felice ritorno sia sul piano professionale che su quello personale. Con Green ho sempre avuto un bellissimo rapporto. Spero che per Green e per la Scandone il prossimo campionato sia più ricco di soddisfazioni rispetto a tre anni fa”. Il coach biancoverde, Frank Vitucci, è entusiasta: “Sono felice perché la società è riuscita a chiudere l’accordo con Green, un giocatore di grande valore. Marques ritorna in un contesto in cui è stato molto apprezzato per le sue doti tecniche ed umane. Il fatto stesso che entrambe le parti abbiano avuto la volontà di rincontrarsi, fa intuire le qualità umane del giocatore. Lui sarà un perno fondamentale per la squadra che stiamo costruendo. Per il momento sono soddisfatto e lo sono sicuramente anche i tifosi”.