Stampa

U.S. AVELLINO: Sei reti nel test contro la primavera. Si è dimesso il medico sociale Lanni.

Scritto da Redazione ForzAvellino.net.

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
Doppia seduta allenamento per l'Avellino nella giornata odierna, che cerca di preparare al meglio la sfida contro il Modena di Sabato 10 Gennaio 2009 alle ore 16:00 al Partenio e valido come 20esimo turno del Campionato Cadetto.
Entrambe le sedute sono state svolte al Comunale di Aiello del Sabato(Av), normale seduta di allenamento in mattinata e consueto test infrasettimanale nel pomeriggio. L'avversario di turno nell'amichevole di preparazione alla gara di Sabato è stata la formazione primavera, il test si  è concluso con il risultato di 6 reti a 0 per gli uomini di Campilongo. Il match si è disputato con due tempi da 30 minuti ciascuno, sotto una pioggia battente e con un terreno molto pesante. La formazione che il tecnico ha schierato nella prima frazione di gioco e che per certi versi dovrebbe essere quella che inizierà la gara contro i canarini, era composta da Padelli in porta, i terzini erano N'ze a destra e Ghomsi a sinistra, coppia centrale invece formata dal duo Vaskò-Defendi, linea mediana composta dal solito duo Di Cecco-Dettori centrali, con Koman sulla destra e Mesbah sulla sinistra, De Zerbi a supporto dell'unica punta il neo arrivato Sforzini, secondo il collaudato 4-4-1-1. Prima frazione di gioco, che ha evidenziato un buon Avellino, capace nonostante le pessime condizioni del terreno, di buone trame di gioco, mentre il neo arrivato Sforzini continua a migliore e perfezionare  l'intesa con il resto della squadra in generale, ma con il fantasista De Zerbi in particolare. Il primo tempo si è chiusa con il risultato di 3-0, tre reti a firma dell'ungherese Vladimir Koman che è andato a segno, al 2', al 8' e al 19' minuto.
Nella ripresa il tecnico ha rivoluzionato la squadra cambiando tutto l'undici, in porta è andato l'altro neo arrivato il giovane portiere ex Reggina Tomei, difesa a 4 composta da Grella, Corallo, Pepe F., e Gaveglia, centrocampo composto da De Martino, Romondini e Pepe V., Ciotola e Pacilli a comporre il tridente  d'attacco con Ascenzi. Nella ripresa l'Avellino è andata a segno altre 3 volte, due con Ciotola(4' e 20') intervallate dalla rete di Ascenzi, che hanno fissato il punteggio finale sul 6 a 0. Ancora fermo Raffaele Gragnaniello, differenziato invece per Anderson De Oliveira Babù al quale si sono uniti a Marco Pecorari Lorand  Szatmari, Marcello Gazzola e Diaw Doudou, che non hanno preso parte al test contro la formazione primavera.
Per domani è prevista un'unica seduta di allenamento pomeridiana sempre al Comunale di Aiello del Sabato(Av)

Intanto la società oltre ad aver annunciato ufficialmente il tesseramento dell'attaccante Ferdinando Sforzini che per la sua avventura in biancoverde ha scelto il numero 99, ha anche comunicato le dimissioni del medico sociale dell'U.s. Avellino il dott. Francesco Lanni che lascia per per sopraggiunti motivi personali.