Stampa

GIURAMENTO DI FEDELTA IN TUTTI I CAMPI DELLA B EUROBET

Scritto da Redazione ForzAvellino.net.

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
La Serie B Eurobet 2013/14 riparte venerdì 23 agosto, alle 20,30, con Reggina-Bari. Due squadre con una grande tradizione e una forte identità territoriale, che credono nei giovani, valori che rispecchiano le caratteristiche della Seconda divisione nazionale e che ben rappresentano tutte le 22 società del campionato.
 
Per la Reggina è anche l'occasione per celebrare il centenario dalla sua fondazione e al Granillo sarà una grande festa, presentata da Francesco Facchinetti con la presenza di artisti come Chiara Galiazzo, vincitrice di X Factor 2012, i Tamburi del Sud, e di alcuni calciatori che hanno fatto la storia della Reggina: Cozza, Belardi, Perrotta e Poli.  
 
Anche quest'anno, su tutti i campi e per le prime due giornate, si partirà dal Giuramento di fedeltà alla maglia davanti ai tifosi letto nel pre partita da capitano, allenatore e dirigenti, segno responsabile di rispetto verso i propri tifosi, gli appassionati, la maglia, la storia della società e simbolo attraverso il quale la Lega Serie B intende testimoniare la credibilità del sistema. A Reggio Calabria il cerimoniale, inoltre, prevede la sfilata delle maglie delle squadre partecipanti al campionato, il tradizionale telo di centrocampo e l'esecuzione dell'Inno d'Italia a squadre schierate, impegno, da sempre preso dalla Seconda divisione, di valorizzare le giovani promesse del calcio italiano.
 
Il testo del Giuramento, scritto in collaborazione con il noto compositore Mogol, è il seguente:
 
"Con la mano sul cuore e la mente trasparente, a nome della società e della squadra che rappresentiamo, giuriamo di osservare le norme e le regole del calcio con correttezza e purezza d'animo, seguendo i valori dello sport, dell'etica e del fair play. 
Di fronte a voi, ci impegniamo a scendere sempre in campo per conquistare la vittoria, rispettando l'avversario e il suo valore, il corpo arbitrale e le sue decisioni, accettando comunque il verdetto sportivo con dignità e onore.
Con questo solenne giuramento rinnoviamo il patto di lealtà e rispetto nei confronti dei nostri tifosi, della nostra maglia, della storia del nostro Club e del suo futuro che deve essere garantito anche contrastando ogni tipo di gesto e atto antisportivo, illecito o non rispettoso delle norme.
Consapevoli che il nostro comportamento sarà di esempio per tutti coloro, a partire dai bambini, che guardano a questo sport con amore e ammirazione, giuriamo di non tradire le loro aspettative, perché possano vivere le emozioni del calcio con spensieratezza.
A tutti gli appassionati, buon Campionato!"