Stampa

Rastelli bussa a rinforzi

Scritto da amministratore2.

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Massimo RastelliÈ un Rastelli soddisfatto a metà dopo il test contro l'Avezzano: "L'avevo detto dopo la partita contro il Castello e lo confermo ora: questa sarà la settimana più difficile perché si sommeranno i carichi di lavoro e le gambe saranno più pesanti - racconta mister RastellI - il gran caldo ci ha frenato durante la partita,ci è stato un buon possesso palla poca velocitá,raramente abbiamo attaccato gli spazi e quando l'abbiamo fatto con raziocinio siamo arrivati alla conclusione".

Il mister é consapevole che l'Avellino é ancora un cantiere in working in progress: "E' normale che cercò di vedere i piccoli miglioramenti ,poi é normale che quando la gamba ,non gira e quando siamo lenti a far girare la palla gli avversari anche se modesti si coprono e non danno spazi.in questo momento dobbiamo essere anche più cattivi durante le conclusioni a rete". Il tecnico ci racconta del nuovo modulo dell'Avellino "Ho studiato le caratteristiche di tutta la rosa che ho a disposizione e li ho messi nei loro ruoli,il 3-5-2 é un modulo malleabile perché ti consente di avere due difensori in più e un attaccante in più,a seconda delle caratteristiche degli avversari "

L'allenatore sa bene che l'Avellino necessità di rinforzi per essere competitivo in questo campionato "Abbiamo bisogno di completare il pacchetto arretrato il più presto possibile,ci servono due difensori e subito un difensore mancino dopo valuterò l'intervento sul mercato su altri reparti .In attacco valuterò se bisogna comprare una punta o una seconda punta "
Sull'intesa tra gli attaccanti " Siamo da dieci giorni insieme e ho in mente che i due attaccanti devono dialogare e muoversi insieme ,in modo che ci sia un fraseggio tra di loro .le qualità ci sono ma ora é difficile perché  la condizione é ancora precaria".